ANPAD - Associazione Nazionale Produttori Autori Deejay

BERLIN ATONAL 2016: PRESENTI DONATO DOZZY E LORY D (domenica 7 agosto 2016)

BERLIN ATONAL 2016: PRESENTI DONATO DOZZY E LORY D

Al Berlin Atonal 2016 ci saranno anche gli italianissimi Donato Dozzy e Lory D con una performance di quattro ore. Confermato Alessio Cortini.

Dopo il primo slot di nomi confermati già una decina di giorni fa, tra i quali ricordiamo molto sinteticamente: Jonas Kopp, Mika Vainio, Porter Ricks, Moritz von Oswald e Rashad Becker, Orphx e JK Flesh ; è stata appena confermata una seconda serie di nomi in line-up per l’edizione 2016 del Berlin Atonal, attesissimo evento che avrà luogo dal 24 al 28 di Agosto presso il Kraftwerk, storico club delle capitale tedesca, uno dei più frequentati dai cultori del genere.

Cinque giorni animati dalla migliore musica elettronica proposta dagli artisti di maggiore rilevanza della scena, nonché da numerosi talenti emergenti che godono già di un nutrito e comprovato rispetto.

In realtà molte delle nuove aggiunte, sono si confermate, ma per i stage degli’after parties.

All’attenzione vi riportiamo prima di tutti una spettacolare four-hour set degli italianissimi Donato Dozzy e Lory D, veterani oramai di questo genere, il live show a cura di Aleksi Perälä, una spettacolo davvero molto sperimentale e non consueto, qualcosa che decisamente vale l’attenzione, e i set di Ectomorph, Ike Release e Headless Horseman.

Recentemente è confermata anche la piacevole notizia che altri considerevoli appuntamenti sono stati aggiunti, rispetto quanto preventivamente pianificato, al programma principale dell’Atonal: Alessandro Cortini, già presente anche nell’edizione precedente, si è riconfermato nel 2016 è tornerà con una proposta audio-visiva che certamente catturerà l’interesse.

A condividere il palco ci saranno numerosi nuovi volti, come quelli di cui vi riportiamo qui di seguito: Mix Mup e Kassem Mosse che presenteranno il loro show come MM / KM, Deadbeat e Felix K + Ena.

Inoltre, Russell Haswell, scelto per curare la selezione musicale in una fase della serata di apertura, presenterà il suo “stream-of-consciousness trip through the bowels of YouTube with commentary”, traducibile più o meno come: “viaggio in un flusso di coscienza attraverso le viscere di YouTube con commento”.

Credit: Parkett