ANPAD - Associazione Nazionale Produttori Autori Deejay

Club in Italia, Salvini propone il 'bollino blu per le discoteche sicure' (lunedì 1 luglio 2019)

Club in Italia, Salvini propone il 'bollino blu per le discoteche sicure'

Il Ministro dell'Interno ha incontrato una rappresentanza di gestori di locali per proporre una bozza che potrebbe essere siglata già la prossima settimana: 'Più sicurezza e lotta all'abusivismo'
La scomparsa di Francesco Ginese, il giovane rimasto ucciso in un incidente mentre cercava di entrare a un rave (illegale) presso l'Università La Sapienza di Roma, ma prima ancora la tragedia di Corinaldo, hanno tristemente riportato d'attualità il tema della sicurezza nei locali pubblici che ospitino serate danzanti ed eventi dal vivo. Oggi, martedì 25 giugno, il Ministro degli Interni Matteo Salvini ha incontrato a Roma una rappresentanza di gestori di locali pubblici per definire un nuovo protocollo che il vicepremier ha battezzato "discoteche sicure".

"Settimana prossima ci ritroveremo per firmare un protocollo che premierà chi garantirà controlli e legalità, sicurezza e sorveglianza", ha spiegato Salvini: "Incentiveremo l'utilizzo reale dell'etilometro. Scriveremo sia alla SIAE per essere certi che chi organizza eventi abbia le capacità di farlo.

"L'obbiettivo è quello di avere un bollino blu per le 'discoteche sicure'", ha proseguito il Ministro, che ha parlato di interventi normativi aggiornati "in un settore le cui regole hanno 10, 20, anche 60 anni di storia": "Chiediamo un ulteriore sforzo in termini di controllo ai gestori dei locali, e garantiamo maggiore intervento per prevenire l'abusivismo e minore burocrazia"